شناسه پست: 1405
بازدید: 16

Sessanta sacerdoti italiani coinvolti per scandali sessuali

Il fascicolo presentato dall’escort Mangiacapra include un catalogo di 60 religiosi, in mezzo a preti e seminaristi, in quanto avrebbero avuto rapporti per deposito.

Crea un account a causa di continuare a intuire presente scritto – a sbafo, in 1 istante.

  • Ricevi durante anteprima tutte le notizie riguardo a nella tua email, qualsiasi anniversario
  • Discuti di cio giacche ami per mezzo di una unione di utenti cosicche condividono la tua stessa passione durante .
  • Trova battuta alle domande con l’aggiunta di frequenti circa da parte a parte gli approfondimenti curati dalla nostra redazione

Il cartella contenente i nomi di quei sacerdoti definiti “mele marce”, non avrebbe lo meta di insudiciare la societa cattolica , al contrario un contribuito per distruggere quanti ne inquinerebbero l’Istituzione. Questo, in riassunto, il argomentazione serio all’interno del pratica presentato alle varie Curie diocesane da Francesco Mangiacapra , l’escort napoletano affinche si e pagato gli studi unitamente la sua operosita di laborioso del sesso.

Coinvolti piu in la 60 sacerdoti per tutta Italia

L’ampia fascicolazione include un nota di approssimativamente 60 religiosi, tra parroci e seminaristi, cosicche avrebbero adoperato rapporti sessuali con lo proprio, corrispondendo parsimoniosamente alle prestazioni erotiche.

Ma le chiacchiere, e noto, non bastano verso affliggere le persone. E con pochi si stupiscono se un umanita in clergyman intrattiene relazioni amorose durature, modo avvenuto entro un sacerdote della diocesi di Lamezia Terme e un fanciullo della cittadina di Vibo maestria in quanto attualmente presta favore a Roma, oppure rapporti sessuali di varia temperamento mediante persone maggiorenni e almeno consenzienti. Cosi sono state presentate prove schiacchianti quali fotografie, filmati, chat e versamenti sui conti bancari.

Religiosi inclini a pulsioni insane

Bensi durante tutta questa fatto, le prestazioni sessuali per corrispettivo sono l’ultimo dei pensieri. E venuto a galla invece un elemento inquietante. Invero, taluni religiosi menzionati nel fascicolo, sarebbero mediante modo esigua, predisposti alla pedofilia [VIDEO].

Infatti, e stato appurato perche alcuni clienti del Mangiacapra avevano imputazioni ovvero citazioni sopra decisione in abusi di temperamento erotico oppure molestie nei confronti di minorenni. Questi religiosi, perche come ciascuna soggetto nutrono impulsi sessuali. Bensi non solitario cercherebbero di assecondare al rimessa dei rapporti, piuttosto sembrerebbero affetti da psicopatologie perverse.

Non vanno in cerca di affettoo relazioni stabili, anziche persone da falsare diverse volte la settimana insieme orge e inchiesta continua di amante. Soggetti pericolosi, ordinariamente accomunati dall’ossessione richiamo le proporzioni parti intime. Ciononostante anche impostori, indurito che nelle chat per incontri pederasta, quali ad campione Grindr o PlanetRomeo, si spacciavano a causa di altre persone, unitamente furti di riconoscimento, usando nomi e fotografia pescati durante rete.

Ecclesiastici spostati e niente affatto puniti

Non complementare e l’aspetto fissato alle sanzioni, giammai comminate, dei sacerdoti coinvolti. A pezzo la sgombero da una associazione suora all’altra, rimane il sagace sciocco di mettere a tacere gli scandali. Lo dimostra il fatto di don Silverio Mura, mediante imputazioni a causa di pedofilia, inviato al regioni nordiche verso portare avanti la sua successo da docente per mezzo di un fama fittizzio. Sulla vicenda, poi la ricorso di una sua bersaglio, Diego Esposito, il Papa ha preteso di avere luogo continuamente informato promettendo indulgenza nulla.

Le lamentele di Mangiacapra

Francesco Mangiacapra nel incartamento spiega cosicche la nota include l’enumerazione di quanti avrebbe incontrato nel insegnamento gli ultimi anni. E si rammarica a causa di il evento di non esser costantemente riuscito ad ammassare indicazioni e materiale convincente. Tuttavia la maggior porzione di queste informazioni sarebbero note ai vescovi cosicche al assegnato di muoversi, avrebbero insabbiato [VIDEO].

Il cartella contenente i nomi di quei sacerdoti definiti “mele marce”, non avrebbe lo meta di sporcare la chiesa cattolica , ma un chatiw contribuito a strappare quanti ne inquinerebbero l’Istituzione. Attuale, per riunione, il raziocinio incluso all’interno del pratica presentato alle varie Curie diocesane da Francesco Mangiacapra , l’escort napoletano in quanto si e pagato gli studi insieme la sua impresa di dinamico del sessualita.

Il dispensa contenente i nomi di quei sacerdoti definiti “mele marce”, non avrebbe lo obiettivo di screditare la basilica cattolica , al contrario un contribuito a sradicare quanti ne inquinerebbero l’Istituzione. Questo, per riassunto, il raziocinio incluso all’interno del fascicolo presentato alle varie Curie diocesane da Francesco Mangiacapra , l’escort napoletano che si e pagato gli studi con la sua impiego di dinamico del sesso.